• 06 44233388 - 0824 967246
  • info@masciaeassociati.it

Approfondimenti

News

  • Data protection e GDPR: primo giro di boa – Alberto Mascia

    Countdown e tempesta di mail

    Il countdown, prima, e la tempesta di mail, dopo. Facile prevederlo. Il polverone è stato sollevato, da tempo.
    «Prima solleviamo la polvere e poi diciamo di non poter vedere»,
    ricordava George Berkeley.

    La tanto nota ‘scadenza’ del 25 maggio è giunta, ignorata o attesa, da tempo. Dalla ricerca della ‘privacy

  • La Corte di Giustizia sulla mediazione delle liti con i consumatori

    Si propone in lettura il Comunicato Stampa n. 62/17 e la Sentenza integrale della Corte di giustizia dell’Unione europea del 14 giugno 2017 pronunciata nella causa C-75/16.
    La controversia era sorta in merito alla richiesta di restituzione (ingiunzione di pagamento) da parte di un istituto bancario di una certa somma di denaro nei confronti di

  • Assegno divorzile, tenore di vita e indipendenza economica – Cass. 11504/2017

    Cassazione Civile, Sez. I, 10 maggio 2017 n. 11504

    Assegno divorzile. Muta un parametro di riferimento: non è più rilevante il tenore di vita goduto in costanza di matrimonio, ma è valido il criterio del raggiungimento dell’ ’indipendenza economica’ del richiedente.
    I Giudici della Prima Sezione della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 11504,

  • Professione e futuro – Capturing technological innovation in legal services 2017

    Professione legale e futuro – Capturing technological innovation in legal services 2017 – Avv. Alberto Mascia
    La Law Society of England and Wales ha pubblicato uno studio di 116 pagine intitolato ‘Capturing technological innovation in legal services’, nel quale vengono posti in correlazione il settore legale in Inghilterra e le nuove tecnologie – l’automazione avanzata,

  • Start-up innovative senza notaio

    Il quadro di riferimento
    L’art. 4, comma 10-bis, del D.L. 24 gennaio 2015, n. 3 (in Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 19 del 24 gennaio 2015, coordinato con la legge di conversione 24 marzo 2015, n. 33) ha introdotto la possibilità di costituire le società destinate all’iscrizione nella sezione speciale delle start-up innovative